Lun - Ven: 8:30 - 19:30
Sab: 8:30 - 13:30 | 15:00 19:30
Tel: 081 5091368
Via Lago Patria 6
Giugliano in Campania

News & Blog

Stufe a pellet senza canna fumaria: i danni che creano

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Si sente spesso parlare di stufe a pellet senza canna fumaria, ma in base alla normativa vigente e all'effettiva tecnologia dietro a questi apparecchi si tratta di una definizione non propriamente corretta. Infatti una stufa a pellet, come qualsiasi dispositivo di riscaldamento domestico che preveda la combustine di qualche materiale, produce fumi nocivi per le cose ma soprattutto per la salute delle persone, pertanto è sempre necessaria una canna fumaria o qualche altro elemento di espulsione dei suddetti fumi. Le cosiddette stufe a pellet senza canna fumaria funzionano mediante una coclea che aspira il combustibile da un serbatoio e lo lascia ricadere all'interno della camera di combustione. Entra poi in azione, in assenza di canna fumaria, un sistema di tiraggio forzato che opera elettronicamente, ma in assenza di corrente il meccanismo di scarico fumi stufe a pellet non può funzionare, generando il rilascio delle sostanze nocive in casa, con tutte le nefaste conseguenze prevedibili. Ecco perché le norme di sicurezza prevedono la presenza di un piccolo comignolo a tiraggio naturale che entri in azione in caso di black out.

Stufe a pellet senza canna fumaria, i danni

Una stufa a pellet senza canna fumaria che non funziona correttamente potrebbe provocare danni alla salute piuttosto seri, a cominciare dai fastidi generati alle vie respiratorie e alla gola in assenza della vasca con acqua per umidificare l'ambiente, che è parte integrante e indispensabile del sistema riscaldante. Anche la normativa, come vedremo nel capitolo successivo più in dettaglio, si è adeguata imponendo la presenza di un sistema di tiraggio naturale anche per le stufe senza canna fumaria, indipendentemente dal tipo di combustibile usato, poiché è il solo sistema in grado di espellere nella maniera corretta i prodotti della combustione, in modo che si possano disperdere in atmosfera senza il rischio di soffocare.

A questi bisogna inevitabilmente aggiungere anche i danni ambientali: i gas prodotti dalla combustione e dispersi nell'atmosfera sono inquinanti né più né meno di altri prodotti, a dispetto dei falsi miti sul migliore benessere ecologico di questo materiale rispetto ai derivati del carbone e ai vari combustibili fossili in generale. In verità qualsiasi combustione produce biossido di carbonio, dannoso per l'apparato respiratorio umano come per l'ambiente: una sostanza cancerogena e inquinante, per cui possiamo comprendere ancora di più la pericolosità di stufe a pellet senza canna fumaria, e la necessità quindi di predisporre comunque una canna fumaria per stufa a pellet, indipendentemente dal tipo di tiraggio naturale o elettrico richiesto dal sistema riscaldante.

Canna fumaria stufa a pellet, cosa dice la legge

Fino al 2012 non sussisteva alcun obbligo circa le canne fumarie per stufe a pellet, bastava installare un tubo con fungo sporgente dal muro praticando un semplice foro sulla parete, senza vincoli di natura impiantistica. Le cose sono cambiate con l'entrata in vigore della norma UNI 10683, che ha posto l'obbligo di espulsione dei fumi tramite condotti la cui altezza sovrasti il solaio di copertura. In realtà, se si analizza più in dettaglio il contesto, emerge la presenza di altre norme che contrastano con l'esistenza di stufe senza canna fumaria, il DM 37/08 riguardante le disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all'interno degli edifici, il DPR 412/1993 che regola tutti gli aspetti che vanno dalla progettazione alla manutenzione degli impianti termici degli edifici, oltre che diverse norme edilizie e sanitarie di carattere locale.

Pertanto, prima di decidere quale stufa acquistare, è consigliabile sempre a un tecnico esperto autorizzato, il quale saprà suggerire la soluzione migliore per le singole esigenze, evitando in particolare che vengano compiute scelte di installazione non ammesse dalla normativa oltre che pericolose per la salute e la sicurezza delle persone.

logo-caminetti.png
Via Lago Patria, 6
Giugliano in Campania (NA)
info@sivigliacaminetti.it
P.I. 07348901211

Naviga nel Sito

Informazioni

Dove Siamo

© Copyright 2020 Siviglia Caminetti. Tutti i diritti sono riservati | Hosted by Pubblipro Web Agency Napoli

Search