Lun - Ven: 8:30 - 19:30
Sab: 8:30 - 13:30 | 15:00 19:30
Tel: 081 5091368
Via Lago Patria 6
Giugliano in Campania

News & Blog

Pulizia stufa pellet: come si effettua

Pulizia stufa pellet: come si effettua

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le stufe a pellet sono un'ottima fonte di riscaldamento, devono però essere oggetto di una certa manutenzione. A cominciare dalla pulizia, che si divide in pulizia annuale stufa pellet e pulizia ordinaria.

Nel primo caso, si tratta di pulizia stufa pellet fine stagione, ovvero quando le temperature sono sufficientemente alte da permetterci di pensare che non la useremo per molti mesi, ovvero fino all'inverno prossimo.

A causa di specifiche norme di legge, la pulizia stufa a pellet annuale dev'essere fatta da un tecnico specializzato, almeno per quel che riguarda la canna fumaria che va comunque effettuate una volta all'anno.

A queste si aggiunge la pulizia dello scambiatore termico, che invece può richiedere tempi più stretti, ovvero un paio di volte a stagione, e la pulizia del condotto della cenere, che non richiedono per forza l'intervento di un tecnico.

Se si decide di procedere in maniera autonoma, con la pulizia stufa pellet annuale bisogna seguire alcuni piccoli accorgimenti. Per eseguire la pulizia annuale è necessario innanzitutto che l'impianto sia spento e che tutti i componenti siano freddi. Per avere accesso allo scambiatore termico è necessario estrarre il braciere in ghisa, quindi si può procedere ad aspirare tutte le impurità, ovvero fuliggine e cenere, con un apposito aspiratore.

La pulizia del condotto della cenere prevede invece l'accesso al condotto della cenere, il che in genere comporta l'estrazione completa del serbatoio. Dopo aver fatto spazio, si devono rimuovere i residui che potrebbero ostruire il passaggio della cenere e ripulire i condotti dalla fuliggine, in modo che nulla ostacoli il passaggio dei fumi.

Pulizia stufa pellet dopo ogni utilizzo

Accanto a quella annuale esiste, naturalmente, la pulizia stufa pellet ordinaria, che dev'essere eseguita dopo ogni utilizzo della stufa.

Tutte la fasi della pulizia ordinaria stufa pellet rientrano nella manutenzione ordinaria, e possono essere eseguite in autonomia senza l’intervento di un tecnico specializzato. Inoltre, alcuni modelli di stufe a pellet sono dotati di una funzione di pulizia automatica, generalmente indicata nei manuali come "Funzione pulizia stufa”. Tuttavia, anche in presenza di questa funzione, eseguire una pulizia manuale di tanto in tanto è sempre consigliabile per poter controllare personalmente lo stato dell'impianto e delle varie parti che compongono la stufa.

La pulizia stufa pellet ordinaria consiste, in sostanza, nel ripulire le parti più facilmente raggiungibili della stufa stessa, a cominciare dal vetro, di cui vanno puliti sia la parte esterna che quella interna, ma senza utilizzare liquidi.

Per il vetro interno è possibile aiutare la rimozione dei i residui di cenere con un pennello. Per la pulizia stufa pellet c'è poi da considerare la camera di combustione, da cui vanno aspirate via tutte le ceneri con un apposito aspiracenere o un bidone aspiratutto, lo stesso vale per la parte superiore del crogiolo e per il cassetto portacenere. Il crogiolo va rimosso completamente per poter procedere alla pulizia. Anche la pulizia della camera di combustione (o braciere) andrebbe effettuata ogni giorno o comunque dopo ogni utilizzo, in modo che il processo di combustione della stufa non sia appesantito dai residui e si mantenga inalterato il risparmio energetico dell’impianto.

La pulizia del cassetto portacenere può essere eseguita anche una volta a settima, anche se sarebbe meglio procedere ogni volta che si usa la stufa per evitare che si riempia troppo o che i residui diventino troppo compatti. Alcuni modelli di stufa sono dotati di un cassetto estraibile, che rende questa operazione decisamente più semplice.

Solo per la parte esterna della stufa si può usare un panno umido, non abrasivo, evitando ed un detergente neutro che non danneggi la superficie e la verniciatura. Ma la manutenzione non si esaurisce nella pulizia, ovviamente. Occorre assicurarsi, per esempio, la fiamma corretta stufa pellet e magari anche pellet migliore resa per non produrr troppe ceneri e garantire il miglior funzionamento della stufa.

logo-caminetti.png
Via Lago Patria, 6
Giugliano in Campania (NA)
info@sivigliacaminetti.it
P.I. 07348901211

Naviga nel Sito

Informazioni

Dove Siamo

© Copyright 2020 Siviglia Caminetti. Tutti i diritti sono riservati | Hosted by Pubblipro Web Agency Napoli

Search